Lazio anni ’80 e le magliette bandiera

Le maglie bandiera della Lazio

Maglia Lazio 1982-1983

Lazio 1982-1983, maglia a maniche corte (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1982-1983, maglia a maniche corte (www.museomagliesslazio1900.it)

Logo-stemma Lazio anni '80Le maglie bandiera esordiscono ufficialmente nel 1982 dai disegni del presidente Casoni, che voleva sfruttare il nuovo logo con l’aquila stilizzata su maglie, bandiere e gadget così da far disegnare queste maglie dal design particolare e ricercato. Il logo e il concept, furono presentati dal presidente con un evento in stile holiwoodiano al Circolo Canottieri Lazio nel luglio del 1982, serata in cui fu reso noto il nuovo sponsor Seleco, azienda nel campo dell’elettronica, appartenente al gruppo Zanussi.

Le maglie dei primi anni Ottanta avevano lo sponsor tecnico Ennerre e il logo Seleco al centro del petto. Le maglie bandiera sono caratteristiche per l’uso di tre colori, con sul bianco l’azzurro e il blu dell’aquila stilizzata, con le ali che seguono sul retro e intorno alle maniche: nella versione a maniche corte c’è un polsino di colore azzurro che riprende il colore del scollo a V con colletto di camicia, mentre nella versione a maniche lunghe c’è il bianco dopo i cerchi delle ali stilizzate.

 

Lazio 1982-1983: maglia verde (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1982-1983: maglia verde (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1982-1983: versione rossa (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1982-1983: versione rossa (www.museomagliesslazio1900.it)

Quell’anno il seguente design fu replicato in due versioni, una rossa con l’aquila azzurra, utilizzata solo dalla primavera biancoceleste e l’altra verde e bianca, indossata solo in occasione della partita con il Como.

Maglia Lazio 1986-1987

La maglia biancoceleste della seconda metà degli anni Ottanta, riprende fedelmente il design precedente: cambiano solo la stoffa più lucida rispetto al passato, gli sponsor ed alcuni dettagli: la maglia è realizzata infatti dal Tuttosport, la divisione tecnica del noto quotidiano sportivo torinese, che nella versione casalinga propone l’azzurro per il solo colletto di camicia, nonostante lo scollo a V e come grande novità, nella versione a maniche lunghe, la parte di maniche sotto l’aquila stilizzata riprende l’azzurro del fondo sulla maglia. Sul petto figura invece lo sponsor della Cassa di Risparmio di Roma.

Tuttosport realizza altre due versioni di questa maglia, entrambe di colorazione gialla, destinata al secondo portiere Ielpo e alla squadra nelle partite in trasferta: l’aquila stilizzata è di colore blu con bordo bianco, con la differenza che nella versione per il portiere il colletto è di colore azzurro.

Lazio 1986-1987: maglia casa (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1986-1987: maglia casa (www.museomagliesslazio1900.it)

Lazio 1986-1987: versione da trasferta (www.museomagliesslazio1900.it)
Lazio 1986-1987: versione gialla(www.museomagliesslazio1900.it)

Curiosità

Questo design delle maglie è stato ripreso da Macron nel 2015, in occasione dei 115 anni del club;

Nel maggio 2017 è stato presentato il ritorno dello sponsor Seleco sulle maglie della Lazio: il contratto durerà fino al 2018.

Fonti

http://www.laziowiki.org

http://www.museomagliesslazio1900.it

http://www.soccerstyle24.it

 

Lazio anni ’80 e le magliette bandiera ultima modifica: 2017-07-11T17:08:49+00:00 da magliecalciovintage
Condividi:

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicata.*