Chelsea 1997-1999: The Italian Job

Il Chelsea alla fine degli anni Novanta ha dato inizio al gemellaggio vincente con gli italiani, portando il tricolore nel quartiere più ricco e raffinato di Londra. Le maglie di quel Chelsea hanno più un valore edonistico che intrinseco sul design, ma non toglie complimenti all’abbigliamento ideato da Umbro.

Tra il 1997 e il 1999, Umbro fornì ai blues la stessa divisa di casa mentre mutarono quelle da trasferta, con l’aggiunta di una terza nella stagione 1998-99. Andiamo a scoprirle tutte!

Maglie Chelsea 1997-1998

Gianfranco Zola con la maglia di casa del Chelsea 1997-1999 (Pinterest)
Gianfranco Zola con la maglia di casa del Chelsea 1997-1999 (Pinterest)
Chelsea 1997-1999: maglia da trasferta (famouscfc.com)
Chelsea 1997-1999: maglia da trasferta (famouscfc.com)

Il blu utilizzato per queste divise casalinghe risulta più chiaro rispetto a quelle precedenti, mentre il completo resta invece quello tradizionale, abbinando maglia e calzoncini blu a calzettoni bianchi. La maglia aveva delle bande tono su tono blu dal tessuto lucido, tipico degli anni Novanta, e nel complesso alternava al bianco, il giallo e il blu scuro del logo: il bianco con le rifiniture di questi colori, tingevano gli inserti sotto le maniche e il colletto di polo a V. Sul petto delle maglie erano ricamati la scritta Umbro in bianco, il logo societario e lo sponsor Autoglass (una grossa azienda del Bedfordshire, che ripara parabrezzi). La maglia da trasferta è la stessa della stagione precedente, con un completo interamente giallo, in cui si alternano giochi cromatici celeste e blu (anche qui come nel logo); il colletto è lo stesso della divisa di casa e rispetto alla stagione precedente cambia solo lo sponsor.

Maglie Chelsea 1998-1999

Chelsea 1997-1999: The Italian Job ultima modifica: 2017-05-15T15:50:07+00:00 da magliecalciovintage
Condividi:

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicata.*